LiberaMente

Espressione, in cooperazione con Per Sempre News , si pone a costruzione di uno spazio in cui accogliere questioni, temi ed interrogativi messi in parola, che, talvolta, occupano e animano la clinica contemporanea.

La rubrica si propone di andare incontro a chi si interroga, ma non sa ancora come farlo. Chi desidera farsi ascoltare può inviare una mail ad info@centroclinicoespressione.it ed ogni mercoledì risponderemo alle vostre questioni dal canale fb di Per Sempre News

Alcuni consigli:

  • conquistare uno spazio privato
  • scrivere una o due pagine di testo
  • non rileggere ciò che si è scritto

L’appuntamento settimanale è condotto dalla giornalista Mariangela Barberisi e dalla psicologa Federica Trincone.

26/05/2021
Ultimo appuntamento di #liberaMente per una pausa estiva, continueremo ad alimentare la fiamma di questo desiderio, nutrendoci delle sollecitazioni e delle richieste che arriveranno dai canali messi a disposizione, ridisegnando di volta in volta i confini del nostro progetto.
Oggi vi salutiamo proponendovi, di sostituire la parola “disabilità” con la vostra questione, così la storia di chi ci scrive, diverrà la storia di tutti. Potremmo dire, così, di aver raggiunto uno dei traguardi auspicati.
19/05/2021
Oggi siamo la voce di una donna che scrive dubbiosa in merito alla sua storia di amore in corso da nove anni.
La parola di lei risponde al silenzio assordante di lui e intorno a questo divario chissà quanto profondo, si fa strada un interrogativo.
Senza anticipare troppo, invitiamo alla visione dell’intervista realizzata in collaborazione con Per Sempre News , per seguire le riflessioni che scaturiscono da tali perplessità.
12/05/2021
Quest’oggi Espressione tenta di rispondere ad un ragazzo che omette i suoi anni, lasciando intuire il mancato raggiungimento della maggior età, domandandoci se e in che misura possa essere determinante la conoscenza di tale dato, ai fini di un percorso psicologico. Sarà questa l’occasione in cui si potrà fare chiarezza rispetto al processo consulenziale o terapeutico che concerne il minore, oltre che provare a “districare i fili” di un discorso familiare prima ancora che individuale.
05/05/2021
Una donna si prende uno spazio e un tempo per scriverci del bilico in cui si trova tra ciò che vorrebbe e la realtà con cui si scontra. Realtà che sembrerebbe non all’altezza delle sue (e altrui) aspettative, e per cui si stagna in un impasse dal quale non riesce ad emergere.
28/04/2021
Oggi siamo la voce di un allenatore, posto al crocevia tra una comoda bugia e una dolorosa verità da comunicare ai bambini della sua squadra. In quanto educatore si e ci interroga su una questione, forse molto più ampia, cogliendo l’opportunità di esplicitare che la verità per quanto difficile da accettare, resta sempre la migliore alternativa, nella misura in cui, del dolore e dell’ sofferenza che la fonda, se ne possa sempre parlare.
21/04/2021
Espressione continua a rispondere, stavolta accogliendo la complessa esperienza di una donna di 40anni che porta i segni di un evento tutt’altro archiviato, ma che continua ad esercitare un potere, arrecandole non solo sofferenza, ma anche nuovi interrogativi. Per scoprire di più, non resta che ascoltare l’incontro di #liberaMente, realizzata nell’ormai abituale collaborazione con Per Sempre News
14/05/2021
Oggi ci scrive un ragazzo di 26 anni che affronta con fatica la fine di una relazione amorosa che l’ha gettato nel fondo. In collaborazione con Per Sempre News rispondiamo alla sua richiesta, scomodando la psicoanalisi che, si fa carico delle questioni più attuali, provando a interrogarci, aprendo sempre i discorsi a nuove e ulteriori direzioni.
07/04/2021
Quest’oggi la richiesta di aiuto proviene da una diciassettenne che decide di rivolgersi a noi, e per la quale tenteremo di illustrare traiettorie di senso circa alcuni episodi della sua vita di cui ci rende partecipi.
31/03/2021
Quest’oggi, la richesta accolta è quella di una madre preoccupata per le problematich eche il proprio figlio sta affrontando amplificate/ originate in questo periodo così critico. Questa e altre riflessioni occuperanno questo spazio, invitandovi a scriverci ulteriormente, se sentite di poter avere paure e perplessità comuni o diverse da questa madre, ma che hanno una matrice ancora oscura.
24/04/2021
Un interrogativo interessante mosso da una ragazza di 21 anni, in merito al ritorno quasi “eterno” al suo ex fidanzato, malgrado la presenza di ragazzi piacevoli che non perdono occasione di manifestare l’interesse verso di lei. Nell’ intervista, Espressione risponde.
17/03/2021
Prosegue l’appuntamento con #liberaMente, che stavolta si pone in ascolto di una donna di 63 anni che prova a raccontare di un dolore che nel tempo non ha trovato soluzione, ma rispetto al quale si sta interrogando, provando ad attraversare le vicissitudini della sua vita.
10/04/2021
A riservarsi uno spazio, stavolta, è un donna di 55 anni. In una sintesi della complessa trama familiare, figurano atti mancati e una parola soffocata che si fa corpo, esito del “tenersi tutto dentro”. Nel video, uno zoom della sua vita, nel barcamenarsi tra l’accudimento dei figli e quello dei genitori e la stanchezza dietro la posizione di figlia e madre.
03/03/2021
Una nuova prospettiva avanza nello spaccato storico contemporaneo, avversa a quella comune: la preoccupazione per il ripristino della normalità. Come vivono alcuni adolescenti, la rinuncia alla socialità? Può questa forma di privazione, preservarli dallo sguardo “giudicante” dell’altro sul corpo che cambia?
Questi e altri interrogativi si muovono tra le pieghe del discorso in merito all’adolescenza, in un assetto sociale in pieno stravolgimento.
24/02/2021
Nel terzo appuntamento con #liberaMente , a scriverci è una ragazza di 28 anni, che si serve di questo spazio per narrare anche un sogno di recente produzione.
In continuità con un quotidiano di appartenenza comune, la covid esercita i suoi effetti, nelle preoccupazioni e nelle produzioni oniriche. La paura di essere untori e la disillusione circa la fine di un’era pandemica incorniciano questa scrittura che Espressione prova ad inscrivere all’interno di possibili e alternativi registri di senso.
17/02/2021
Oggi ci scrivono due donne:
Un’adolescente arrabbiata, che ci descrive il rapporto conflittuale con i genitori ed una ripetizione nella sua vita amorosa.
Una mamma con dei sensi di colpa, che affronta delle difficoltà che sembra aver già vissuto, in modo differente, ad una determinata età dell’infanzia.
L’ intento di questa rubrica è di trasmettere il nostro tipo di ascolto invitando le persone, che lo desiderano, ad intraprendere un percorso personale.
10/02/2021
Primo appuntamento della rubrica #liberaMente, un progetto ispirato all’operato di Françoise Dolto, una psicoanalista francese che nel 1976 decise di rispondere, attraverso la radio, a genitori che chiedevano supporto psicologico.
Accogliamo le prime 2 richieste pervenute alla nostra casella mail.